ROTHSCHILD ADVISOR FINANZIARIO DI SHANGHAI ELECTRIC NELL’ACQUISIZIONE DEL 40% DI ANSALDO ENERGIA

Il 40% di Ansaldo Energia, messo all’asta dal Fondo Strategico Italiano (FSI), è stato rilevato da Shanghai Electric, gruppo cinese che detiene la leadership mondiale nella produzione di macchinari atti alla generazione di energia e attrezzature meccaniche. Ansaldo Energia ricaverà da questa operazione un totale di 400 milioni di euro e lavorerà alla creazione di una doppia joint venture per la diffusione di turbine a gas destinate ai mercati asiatici e lo sviluppo di un centro di ricerca a Shanghai. Nella corsa all’acquisto della quota, Shanghai Electric ha avuto la meglio su altri investitori industriali. Il closing dell’operazione, che dovrebbe garantire ad Ansaldo un incremento del 20% sul fatturato nel medio-lungo periodo e la creazione di 500 nuovi posti di lavoro, è atteso entro fine anno. Il gruppo cinese ha potuto contare sull’assistenza di Rothschild in qualità di Advisor finanziario e Bonelli Erede Pappalardo per la parte legale. Lazard (Advisor finanziario) e Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners (legale) hanno invece fornito la loro consulenza al Fondo Strategico e a Cassa Depositi e Prestiti.